Curtefranca DOC e IGT Sebino

Curtefranca DOC

Curtefranca DOC Bianco

Uvaggio
Uve Chardonnay (minimo 50%), Pinot nero e Pinot Bianco fino ad un massimo del 50%.

Note gustative
Colore giallo paglierino con riflessi verdolini, di gusto particolarmente delicato. Il sapore è asciutto, fresco e vellutato.


Curtefranca DOC Bianco con menzione Vigna

Uvaggio
Uve Chardonnay (minimo 50%), Pinot nero e Pinot Bianco fino ad un massimo del 50%.

I vini che si privilegiano di questa menzione nascono da uve provenienti esclusivamente da un’unica vigna il cui nome è un toponimo, lo stesso che darà il nome anche al vino.
Per ottenere un Curtefranca bianco Vigna è d’obbligo ridurre la resa di uva, ottenendo vini con un grado alcolico ed un estratto mediamente superiore a quello dei Curtefranca. Anche i tempi di affinamento in bottiglia sono più lunghi, infatti questi vini possono essere messi in commercio non prima di un anno dalla vendemmia.

Curtefranca DOC Rosso

Uvaggio
Carmenere e/o Cabernet franc per un minimo del 20%. Sono presenti anche Cabernet sauvignon e Merlot.

Note gustative
Colore rosso vivace, con riflessi violacei rubino brillanti. Di sapore asciutto, vinoso e fruttato.


Curtefranca DOC Rosso con menzione Vigna

Uvaggio
Carmenere e/o Cabernet franc per un minimo del 20%. Sono presenti anche Cabernet sauvignon e Merlot.

Per ottenere un Curtefranca rosso Vigna è d’obbligo ridurre la resa di uva, ottenendo vini con un grado alcolico ed un estratto mediamente superiore a quello dei Curtefranca. Il Disciplinare prevede un invecchiamento in botti di almeno 8 mesi e l’affinamento in bottiglia di almeno 6 mesi, pertanto il vino viene messo in commercio non prima di due anni dalla vendemmia.

Scarica PDF
Igt Sebino Alcuni vini godono della qualifica di Indicazione Geografica Tipica Sebino ed il territorio di produzione copre l’intera Franciacorta. Il Disciplinare garantisce un ampio margine interpretativo di questi vini, così possiamo trovare interpretazioni anche molto diverse tra loro: da vini freschi e di immediata piacevolezza a vini particolarmente importanti e di grande personalità.
Possono essere prodotti in quattro tipologie: bianco, rosso, novello e passito, oltre che nelle tipologie con nome di vitigno: Sebino Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Nero, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Carmenere, Nebbiolo e Barbera.

Scarica PDF