01 Aug. 2014

Franciacorta: export a doppia cifra. Buoni i risultati anche in Italia.

Un primo semestre 2014 positivo per il Franciacorta che cresce sia in Italia che all’estero, rispetto al primo semestre 2013, registrando un incremento del 9,6% con un volume totale di bottiglie di 5.292.468.

Buoni i risultati in Italia, con una crescita dell’8,5%; sebbene il Nord Italia mantenga il primato delle vendite, prosegue la tendenza positiva nel Sud Italia dove si registra un buon incremento nel numero di bottiglie vendute.

 

L’export cresce invece del 17,4% rispetto al primo semestre 2013 con un’incidenza sul totale delle bottiglie vendute che sale al 12,6%.

Il Giappone si riconferma il primo mercato estero per il Franciacorta. A seguire Stati Uniti, Svizzera, Germania e Belgio.  Continua il trend molto positivo nel Regno Unito con una notevole crescita del 100,4%, risultato di un lavoro di comunicazione e valorizzazione del brand iniziato lo scorso anno in questo mercato.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti nella prima parte dell’anno, sia in Italia che all’estero, commenta Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta. Siamo d’altro canto consapevoli che il primo semestre rappresenta solo il 34% circa del totale annuo in termini di volumi; ci auguriamo dunque di poter mantenere questo trend positivo anche nei prossimi sei mesi.”